Biblioteca_Centrale_Roma

“I libri ti mettono in comunicazione con la storia, ti collegano, anche senza wi – fi, con il mondo intero, trasmettono senza sosta pensieri diversi, del presente e del passato, raccontano la vita da punti di vista vicini e lontani, sono la memoria della specie umana. La lettura, conquistata o regalata, lascia una traccia …” (La scrittura nella scuola primaria, a cura di Monica Colli e Grazia Mauri, Progedit 2012). Il mondo dei libri accompagna l’infanzia di tutti i bambini, portandoli a spaziare in terre lontane. Dai classici di sempre alle letture contemporanee, abbiamo creato una lista con alcuni titoli per bambini e ragazzi dai 6 anni in su … libri che dovrebbero essere letti almeno una volta.

“Non esiste un vascello veloce come un libro per portarci in terre lontane” (Emily Dickinson)

 

Antoine De Saint-Exupéry, Il piccolo principe

“I grandi non capiscono mai niente da soli e i bambini si stancano a spiegargli tutto ogni volta…”. Un guasto al motore costringe un pilota ad atterrare nel deserto del Sahara. Lontanissimo da ogni centro abitato, ha una scorta d’acqua per una settimana. All’alba del primo giorno, una vocina lo sveglia chiedendogli di disegnare una pecora. Così inizia la storia dell’incontro tra l’uomo e il ragazzino con i capelli d’oro che, piano piano, svelerà le sue avventure…

Età indicativa: da 7 – 8 anni
piccolo prinicipe

 

Frank Bam, Il Mago di Oz

In una fattoria nelle praterie del Kansas, la piccola Dorothy vive insieme agli zii e al cane Toto. Un giorno, un ciclone si abbatte sulla casa che inizia a ‘volare’ fino a un luogo incantato, il Regno di Oz. La bimba vorrebbe tornare indietro, ma l’unico che può aiutarla è il Mago di Oz in persona. Così inizia il suo viaggio verso la Città di Smeraldo, alla ricerca del grande mago. Durante il cammino, Dorothy incontra lo Spaventapasseri, il Taglialegna di Latta e il Leone Codardo. Ognuno di loro spera che il Mago possa esaudire un desiderio… lo farà?

Età indicativa: da 8- 9 anni

Alan A. Milne, Winnie Pooh

Vera icona del mondo Disney, l’orsetto Pooh nasce per il figlio dello scrittore, Christopher. Il bambino diventa lui stesso protagonista di mille avventure, insieme ai suoi pupazzi che prendono vita tra le pagine. Ecco, allora, che può capitare di incontrare un Effalumpo, festeggiare due volte il compleanno o scoprire il ‘Palo Nord’…

Età indicativa: da 6 anni

 

E. B. White, La tela di Carlotta

In una fattoria, nasce un maialino molto gracile e sembra che abbia i giorni contati. Ma la figlia del fattore riesce a convincere il padre a risparmiarlo. Il cucciolo si chiama Wilbur e, ben presto, fa amicizia con tutti gli animali della stalla. A prenderlo sotto la sua protezione è la saggia Carlotta, un ragno speciale e un po’ filosofo che si inventa un incredibile e arguto piano per salvare, una seconda volta (in via definitiva), la vita al maialino. Meno noto in Italia, questo grande classico dell’autore americano (Premio Pulitzer ) celebra l’amicizia e la capacità di accettare ciò che è un po’ diverso.

Età indicativa: da 9 anni

 

Astrid Lindgren, Pippi Calzelunghe

In una vecchia casa con giardino, abita, tutta sola, un’eccentrica bambina dai capelli rossi. Il suo nome è Pippi Calzelunghe, ha 9 anni e vive con una scimmia e un cavallo. Ben nascosta a Villa Villacolle, ha una valigiona zeppa di monete d’oro per far fronte alle sue necessità. Una ricchezza che Pippi condivide anche con i bambini del villaggio organizzando mille sorprese. Generosissima è anche coraggiosa, dall’animo dolce sognatrice, e incanta i suoi amici, Tommy e Annika, raccontando storie fantastiche.

Età indicativa: da 7-8 anni

 

pippi_calzelunghe

 

Michael Ende, La storia infinita

Bastiano è un ragazzino un po’ goffo, a cui è morta la mamma, che ha una grande passione: la lettura. Proprio questo suo amore lo porta a scoprire, per caso, in una libreria, un vecchio volume. Ma quello che ha tra le mani, non è un libro qualunque. Davanti ai suoi occhi si apre un mondo meraviglioso e fantastico che lo coinvolgerà in una lunga, straordinaria avventura.

Età indicativa: da 9-10 anni

 

Gianni Rodari, Favole al telefono

Costretto a girare l’Italia per lavoro, il Ragionier Bianchi, ogni sera, al telefono, racconta una storia alla sua bimba per farla addormentare. Per questo, le storie sono un po’ corte, perché questo povero papà pendolare degli anni ’60 pagava di tasca sua! Da qui, ecco sfilare una serie di personaggi indimenticabili (buffi e anticonformisti) tra vicende surreali e divertenti che miscelano una inesauribile inventiva all’osservazione della realtà.

Età indicativa: da 6 anni

 

Mario Lodi, Cipì

Appena nato, il passerotto Cipì ha già voglia di allontanarsi dal nido per esplorare il mondo intorno a lui. In compagnia di Passerì, incontra tanti personaggi (buoni e cattivi) e scopre anche i segreti della natura. La crescita e l’esplorazione di Cipì vuole essere uncrescendo e esplorando il mondo significa proprio mettersi alla prova, affrontare sfide alla ricerca di se stessi. Lontano da ogni ‘facile’ omologazione…

Età indicativa: da 6- 7 anni

 

Carlo Collodi, Le avventure di Pinocchio

Il falegname Geppetto costruisce un burattino di legno che si anima e sembra un vero bambino. Peccato che questo speciale figliolo sia uno scavezzacollo, poco incline a mantenere le promesse. Un classico intramontabile uscito nel lontano 1883.

Età indicativa: da 6-7 anni

 

pinocchio

 

Jack London, Zanna Bianca

In una zona solitaria e selvaggia dello Yukon, Zanna Bianca, un cucciolo di lupo, unico sopravvissuto tra i quattro della cucciolata, è costretto a imparare subito la dura legge della natura. Tra infinite prove e avventure, alla fine, il giovane lupo scoprirà che la vita non è solo una perenne lotta. Zanna Bianca è una storia avventurosa, che narra anche la nascita di un’incredibile amicizia.

Età indicativa: da 10-11 anni

 

Robert L. Stevenson, L’isola del tesoro

Tra i più celebri romanzi d’avventura di tutti i tempi, L’isola del tesoro (uscito nel 1883) è uno dei simboli del mondo dei pirati. Ambientato in un paesino costiero inglese, racconta del giovane Jim Hawkins, che vive in una locanda con i genitori, ed entra, casualmente, in possesso di una vecchia mappa. La scoperta lo coinvolge in una avventura, zeppa di colpi di scena, tra pirati e misteriosi personaggi, alla ricerca del favoloso tesoro del Capitano Flint.

Età indicativa: da 10-11 anni

 

Alexandre Dumas, Robin Hood

Famosissimo per la versione cinematografica della Disney, Robin Hood rappresenta il ‘fuorilegge gentiluomo’, l’eroe romantico che ruba ai ricchi per dare ai poveri. Privato dei suoi beni, il giovane ha il suo ‘quartiere generale’ nella foresta di Sherwood, dove, con una banda di fedelissimi, si batte contro le ingiustizie dell’usurpatore.

Età indicativa: 10-11 anni

 

Robin_Hood_(film_Disney)

 

R. Kipling, Il libro della giungla

Una famiglia di lupi trova un piccolo cucciolo umano che è sfuggito, per miracolo, alla feroce tigre zoppa Shere Khan. Il bimbo è accolto dal branco e cresce in compagnia di Baloo, l’orso bruno e di Bagheera, la Pantera nera. Ma quando cambia il capobranco, il giovane Mowgli è costretto ad andarsene per tornare nel mondo degli uomini. Il libro della Giungla celebra l’amicizia, la lealtà e il rispetto per quello che sembrerebbe “diverso”, insegnando anche a trovare il coraggio di essere se stessi accettando limiti e pregi.

Età indicativa: da 9-10 anni

 

Jules Verne, Ventimila leghe sotto i mari

Una serie di misteriosi incidenti colpisce le navi da guerra di mezzo mondo. Il professor Arronax con il servitore Consiglio e il fiociniere Ned Land si imbarcano su una fregata per indagare sul caso. La ricerca li porterà a imbattersi in una verità altrettanto sconcertante: in realtà, il mostro marino è un incredibile ‘vascello’ nascosto negli abissi. Qui, conoscono il suo inventore, il Capitano Nemo e inizia una lunga esplorazione sotto i mari.

Età indicativa: da 10-11 anni

 

J. R. R. Tolkien, Lo Hobbit

In un mondo fantastico, immerso nella natura, la Contea, vive spensierato il popolo degli Hobbit, piccoli esseri “dolci come il miele e resistenti come le radici di alberi secolari”. Un giorno, il mago Gandalf e tredici nani bussano alla porta di Bilbo Baggins, coinvolgendolo in una incredibile, quanto pericolosa, avventura. Scritto per i bambini, il libro è anche una sorta di ‘primo capitolo’, un preludio, del celebre Signore degli anelli, una delle saghe fantasy più amate (e lette) del XX secolo.

Età indicativa: da 10-11 anni

 

Pamela L. Travers, Mary Poppins

Famosissima in tutto il mondo per l’omonimo film della Disney, la tata che generazioni di bimbi hanno sognato di conoscere, nella sua versione originale ha un carattere un po’ diverso. Dolce, ma severa a modo suo, libera e imprevedibile, un giorno bussa alla porta della famiglia Banks che cerca disperatamente una bambinaia per i 4 vivaci bambini… da quel giorno la loro vita cambierà e non sarà mai più la stessa.

Età indicativa: da 9-10 anni

 

mary-poppins

 

Erich Kästner, Emil e i detective

Emil Tischbein vive in una cittadina di provincia e, per la prima volta, prende in treno per visitare la nonna a Berlino. Per questa occasione speciale, la mamma gli ha dato una bella sommetta di denaro. Peccato che il 12enne, appena arrivato alla stazione della metropoli, si accorga che il denaro è sparito, nonostante tutte le sue precauzioni. Deciso a ritrovare il maltolto, incontra una banda di ragazzini, pronti ad aiutarlo nell’impresa.

Età indicativa: da 9-10 anni

 

Astrid Lindgren, Vacanze all’isola dei gabbiani

L’idea di passare le vacanze su un isolotto sperduto, lanciata da papà Melker, sembra non propriop entusiasmare i suoi 4 vivaci figli. Ma la pace e l’atmosfera incantata del luogo, incanta tutta la famiglia di Stoccolma, riservando loro mille sorprese. Dalle pagine traspare la gioia di vivere dei personaggi che scoprono il contatto quotidiano con la natura e la vita semplice dell’isola, lontano dai ritmi della città.

Età indicativa: da 6-7 anni

 

K. Grahame, Il vento tra i salici

Vicino a un fiume, quattro animali, il Topo, la Talpa, il Rospo e il Tasso vivono tranquilli e beati. Un’idea fissa, però, turba i 4 amici: vorrebbero scoprire cosa accade fuori, nel Gran Mondo. E così, un giorno, abbandonano la sicurezza delle loro tane e si trovano coinvolti in mille avventure…

Età indicativa: da 9-10 anni

 

Mary Norton, Sotto il pavimento. La saga degli Sgraffignoli

Sotto il pavimento di una vecchia villa vivono gli Sgraffignoli, esseri non più alti di un mignolo che passano la loro vita “sgraffignolando” o, come dicono loro, “prendendo in prestito” gli oggetti e il cibo necessari all’esistenza quotidiana. Un tappo di champagne per loro è uno sgabello, un francobollo un quadro d’autore e un pezzo degli scacchi una statua a grandezza naturale. Non sono banali folletti, ma piccolissimi uomini e piccolissime donne: un padre, una madre e una figlia adolescente, Arietta, smaniosa di uscire dal soffocante appartamento costruito sotto il pavimento. Quando però Arietta viene vista da un bambino in vacanza alla villa, si scatena il panico in tutta la famiglia: perché per gli Sgraffignoli essere visti significa la fine.

Età indicativa: da 10 anni

 

Selma Lagerlöf, Il viaggio meraviglioso di Nils Holgersson

Nils ha una brutta abitudine: prende sempre in giro gli altri. E la sua impertinenza non la risparmia neanche a un piccolo, ma potentissimo gnomo che decide di vendicarsi con un incantesimo. In un batter d’occhio, il nostro protagonista diventa piccolo come un topolino. Ma questa sua nuova condizione non sarà del tutto negativa, gli permetterà infatti di vedere le cose da un altro punto di vista e di vivere esperienze che i ‘grandi’ possono solo sognare. L’opera prima dell’autrice (Premio Nobel per la letteratura 1907), è un mix di avventura e magia.

Età indicativa: da 9 – 10 anni

 

Emilio Salgari, Il corsaro nero

Narra la storia del cavaliere Emilio di Roccabruna che diventò il Corsaro Nero per vendicare la morte del fratello maggiore, ucciso a tradimento da Wan Guld, governatore di Maracaibo. Dopo essersi innamorato della bella Honorata scopre che è la figlia del suo detestato nemico e, fedele al giuramento fatto davanti al cadavere del fratello di disprezzare anche tutta la sua famiglia, dovrà fare una terribile scelta. Tra inseguimenti e duelli, natura incontaminata e popolazioni selvagge, il libro è un cult per intere generazioni.

Età indicativa: da 9 – 10 anni

E ancora...