fbpx
Tu sei qui:
The Art of the brick_Roma

Visto il grande successo di visitatori, “The Art of the Brick”, la mostra di sculture interamente realizzate con i mattoncini Lego, è stata prorogata fino al 25 aprile.  La mostra,  per la prima volta in Italia, è allestita a Roma nello Spazio Eventi SET, a due passi da Villa Borghese. Una mostra di arte moderna che unisce la Pop Art al Surrealismo e che farà impazzire grandi e bambini. Allestita su un’area di oltre 1200mq, la mostra oltre che stupefacente, propone 80 opere dell’artista americano Nathan Sawaya ed ha precisi obiettivi didattici:

•       Accrescere le abilità sociali e costruttive lavorando ad un progetto di costruzione insieme agli altri;
•       Imparare e manipolare concetti geometrici e spaziali: contare i pezzi, misurarli, visualizzare e progettare modelli a tre dimensioni;
•       Amplificare le proprie abilità di connessione mano-mente, integrando arte, scienza e ingegneria;
•       Esercitare immaginazione, fantasia, invenzione.

“The Art of the Brick” è rivolta a bambini di ogni età, in particolare a bambini della Scuola Primaria e Secondaria di I e II grado. Una mostra accessibile a tutti e che a fine percorso mette a disposizione una sala con migliaia di mattoncini con i quali si può provare a ricreare le opere dell’artista americano. Tra le opere esposte: La Gioconda di Da Vinci, la Venere di Milo, il soffitto della Cappella Sistina e Il David di Michelangelo, i ritratti di Warhol, l’Autoritratto di Rembrandt, il Pensatore di Rodin, l’Urlo di Munch, San Giorgio Maggiore al crepuscolo di Monet, la Ballerina di Degas, la Notte Stellata di Van Gogh, la Testa di Modigliani, Il Bacio di Klimt, il Partenone, o le enormi sculture, come lo scheletro lungo 6 metri di T- Rex, costruito con oltre 80.000 mattoncini.

“The Art of the Brick” fino al 25 aprile – Spazio Eventi SET (via Tirso, 14 Roma)

Per informazioni: clicca qui!