fbpx
Tu sei qui:
zanzare-in-trappola

Come ogni estate, torna il problema delle punture delle zanzare: davvero fastidiose, prudono infatti moltissimo. Che fare? Ovviamente in commercio sono disponibili molti prodotti contro le zanzare. Troviamo infatti gli spray antizanzare adatti sia per gli ambienti interni che per i giardini e i balconi, troviamo gli zampironi adatti solo per l’esterno oppure i classici antizanzare da attaccare direttamente alla presa della corrente in casa, prodotti che ci permettono di tenere lontani questi insetti.  Esistono molti rimedi naturali contro le zanzare, a partrire dalle trappole! Che ne dite di costruirne una con i vostri figli? La si può creare utilizzando pochi ingredienti di semplice reperibilità:

  • una bottiglia di plastica che ormai non viene più utilizzata;
  • acqua;
  • zucchero;
  • lievito di birra;
  • scotch;
  • cartoncino nero.

Realizzare questa trappola è davvero molto semplice. La prima cosa da fare è mettere a bollire 200 ml di acqua circa per una decina di minuti. Aggiungete all’acqua 4 cucchiai di zucchero e mescolate sino a quando lo zucchero non si sarà sciolto. Lasciate raffreddare.

Nel frattempo prendete la bottiglia di plastica e tagliatela con un taglio netto a circa un terzo della sua altezza, diciamo una decina di centimetri prima che la bottiglia inizia a restringersi. Versate il composto nella bottiglia e aggiungete il lievito. Prendete la bottiglia di plastica e tagliatela con un taglio netto a circa un terzo della sua altezza, diciamo una decina di centimetri prima che la bottiglia inizia a restringersi.

Versate il composto nella bottiglia e aggiungete il lievito. Prendete poi il pezzo di bottiglia che avete eliminato, quello con il restringimento. Capovolgetelo in modo che sembri un vero e proprio imbuto e inseritelo nella bottiglia con il composto. Sigillate l’imbuto con del nastro adesivo e rivestite la parte inferiore della bottiglia con il cartoncino di colore nero.

Vedrete che con questa semplice trappola riuscirete in modo efficace a tenere lontane le zanzare dalla vostra casa. E inoltre avrete riutilizzato in modo creativo la bottiglia di plastica , che altrimenti avreste gettato nel cassonetto della spazzatura. Facendovi aiutare dai bambini, avrete unito l’utile al dilettevole: li aiuterete a capire quanto sia importante il riciclo e il rispetto per l’ambiente, a combattere la noia e a costruire qualcosa con le proprie mani!