fbpx
Tu sei qui:
_viaggio_autoBambini

I viaggi in macchina, ma anche treno, aereo o autobus, sono spesso un’avventura per qualsiasi piccolo e per i suoi genitori.  Anche il bambino più tranquillo del mondo, dopo un po’ di forzata immobilità inizia a stancarsi e a innervosirsi. Oltre a tablet e pc, ci sono dei giochi da fare insieme e trascorrere così le ore del viaggio in allegria.

Qualche consiglio

Il trucco sta nel cercare di rendere il viaggio più piacevole e far partire il divertimento della vacanza proprio dal viaggio stesso. Oltre alle valigie, occorre preparare anche l’occorente giusto per un viaggio senza noia o nervosismo. Sicuramente partire con piccoli snack da sgranocchiare, possibilmente con pochi zuccheri è un buon inizio: mele, banane, pere, carote, biscotti secchi, piccoli panini formato mignon e così via. Evitate tutto quello che tende ad essere spiaccicato o che sgocciola che potrebbe sporcare tutta la macchina. Munitevi di alcuni -strategici- giocattoli:  adesivi attacca-stacca (ci sono quelli che si possono attaccare e ristaccare un centinaio di volte), libri da leggere, un album da colorare, un CD audio di favole, un paio di dinosauri da far lottare o di bambole con cui giocare. E poi tanta buona musica, la compagna di viaggio ideale di grandi e piccini. Oltre a questo indispensabile occorrente per un sereno viaggio in auto, la cosa che davvero funziona sono però i giochi da fare insieme.

Giochi per bambini dai 5 anni in su

Indovina l’animale

Scegliere nella propria mente un determinato animale e dare quindi il via alle domande dei bambini che saranno volte a raccogliere indizi sull’identità prescelta. Naturalmente questo gioco può assumere diverse varianti applicandosi magari a cartoni animati, oggetti e via discorrendo.

La conta delle macchine

Quello della conta delle macchine è per i bambini un gioco davvero simpaticissimo che può modificarsi adattandosi alla loro età. Se siete genitori di bambini davvero piccoli potete chiedere loro di individuare macchine di un determinato colore, se più grandi potete chiedere loro di contare i veicoli di un determinato tipo distinguendo ad esempio tra automobili, camion e furgoni.

Il gioco dell’alfabeto

Questo gioco è perfetto per stimolare l’apprendimento dei bambini e infatti, si basa sulle lettere dell’alfabeto. A turno i giocatori scelgono una categoria (ad esempio animali, città, fiori, ecc…) e tutti gli altri partecipanti dovranno trovare delle parole ad essa associate per ogni lettera dell’alfabeto. Vince chi ne trova di più.

Storie da inventare insieme

Per i piccoli per cui narrare una storia è troppo difficile questo gioco è tutto o quasi in mano al genitore. Si può iniziare chiedendo al piccolo di scegliere uno o due personaggi. Il genitore inizia a raccontare la storia, bloccando spesso il racconto ponendo delle domande, tipo:  “e così mentre camminavano nel bosco, arriva un….” e il bimbo deve suggerire un altro personaggio o situazione. Con l’età aumenta il contributo che il bambino riesce a dare al racconto, aggiungendo parti più complesse. Il divertimento è assicurato.

Open Popup
  • orari_settembre_bios