fbpx
Tu sei qui:
pasqua-come-decorare-la-casa-con-l-albero-pasquale

Di tradizione nord – europea, l’albero di Pasqua ha cominciato a diffondersi da qualche anno anche da noi. In effetti averne uno in casa dona allegria e colore agli ambienti e i bambini saranno contenti di prepararlo insieme a voi. E visto che la Pasqua si avvicina,  che ne dite di realizzarne uno? Basta davvero poco!

Cosa vi serve

  • Sette rami lunghi con gemme. Sono particolarmente adatti i rami di ciliegio, pesco o albicocco.
  • Un vaso che sia abbastanza alto da contenere i rami. Può essere di vetro, di terracotta, di ceramica o di peltro. Se lo scegliete di plastica, potreste avvolgerlo con un tessuto color pastello.
  • Un ramoscello d’olivo.
  • Decorazioni (passerotti, pettirossi, farfalle, rondinelle, fiocchi, violette e margherite di tessuto, fiocchetti, piccole coccarde, uova colorate, piccole api, coccinelle, chioccioline etc…). Le decorazioni per l’albero di Pasqua li trovate un po’ dappertutto, in cartoleria così come nei negozi di fiori, ma potrereste anche realizzarli voi! Dando spazio al vostro estro, saprete come personalizzare al meglio il vostro albero.
  • Infine, tempo, amore e fantasia: tre elementi indispensabili per una allegra riuscita dell’albero!

Come fare l’albero

Iniziate disponendo in modo armonioso i rami nel vaso. Se dovete fermarli potete aiutarvi con una “spugna da fiorista” (facilmente reperibile anche dal fioraio sotto casa) imbevuta  d’acqua. Dopodiché iniziate a appendere le decorazioni preparate assieme ai vostri bambini. Cercate di non esagerare con i ninnoli, lasciate al contrario che i rami siano leggeri proprio come l’aria di Festa che vi attende.

Buon divertimento!