Tu sei qui:
denti-da-latte

I denti da latte

I denti da latte dei bambini cominciano a uscire verso i 3-5 mesi, ma in alcuni casi non escono fino al primo anno di età. A volte infatti, ciascun bebè, segue un calendario tutto suo. Generalmente l’uscita dei denti è così distribuita:

  • Incisivi centrali e laterali: dal 3° al 12° mese
  • Primi molari decidui: dal 12° al 18° mese
  • Canini: dal 18° al 24° mese
  • Secondi molari decidui: dal 24° al 30° mese

Una volta arrivati, questi dentini (20 in tutto) rimangono fin verso i 5-6 anni, quando i bambini cominciano a perderli e nuovi denti permanenti nascono dove prima non c’erano (dei nuovi molari), e altri sostituiscono quelli da latte che cadono. Il ricambio dei denti e la nascita di nuovi andrà avanti fino nelle scuole medie, quando cadranno gli ultimi denti e nasceranno altri molari.

In tutto dovremo arrivare a 32 denti (3 molari in più per ogni lato, 6 sopra e 6 sotto, anche se i 4 denti del giudizio potrebbero non arrivare fino a molto dopo o mai).

La dentizione: un momento doloroso per il bebè

Quando i dentini stanno per spuntare, facendosi strada nella gengiva, alcune volte creano dolore o comunque fastidio. Ve ne accorgerete se:

  • il bebè è irrequieto
  • sbava molto
  • porta le manine alla bocca
  • morde il seno durane la poppata
  • le gengive sono gonfie e arrossate
  • il sonno è disturbato
  • possibili episodi di febbre
  • inappetenza
  • le feci a volte diventano acide e possono causare irritazioni del culetto

Cosa fare se non escono?

In caso di assenza di denti, dopo lo svezzamento, occorrerà evitare cibi molto duri che non si ammorbidiscono con la saliva (ad es. le carote crude) finché non saranno comparsi i molari. Non allarmatevi: l’assenza di denti non compromette la capacità dei piccolissimi di cibarsi, come noterete quando inizieranno a mangiare e ad usare le gengive come trituratori.

Per essere certi che sia tutto nella norma, potete richiedere un consulto alla nostra dentista per i bambini. Chiamando lo 06/809641 Oppure visita la pagina dedicata al servizio di Odontoiatria Pediatrica. Clicca qui