Tu sei qui:
Befana_2016

Per festeggiare la Befana dedichiamo a bambini e famiglie una bella filastrocca di Gianni Rodari

E’ arrivata la Befana
coi balocchi pei bambini;
rimboccata ha la sottana
ed è scesa nei camini.

Ha trovato scarponcini
e calzini trasparenti,
li ha riempiti con dolcini
per far bimbi assai contenti.

Ogni cosa ha poi lasciato
con sveltezza e cuor contento:
nessun bimbo s’è svegliato
proprio allora in quel momento.

Risalita nei camini
è scappata in grande fretta.
La sognavano i bambini,
quella povera vecchietta!

Viene viene la Befana
Da una terra assai lontana,
così lontana che non c’è…

la Befana, sai chi è?
La Befana viene viene,
se stai zitto la senti bene:
se stai zitto ti addormenti,
la Befana più non senti.

La Befana, poveretta,
si confonde per la fretta:
invece del treno che avevo ordinato
un po’ di carbone mi ha lasciato.

Gianni Rodari